I moderni infissi in alluminio

La scelta di istallare infissi in alluminio è molto conveniente dal punto di vista economico, sia a breve che a lungo termine. I serramenti in alluminio vengono immessi sul mercato a prezzi molto convenienti e garantiscono un'ottima durata nel corso degli anni. Inoltre consentono di ridurre le infiltrazioni di aria e di umidità migliorando significativamente l’isolamento termico. Un maggiore isolamento termico si traduce in un risparmio sui costi del riscaldamento in inverno e del condizionamento durante la stagione più calda.

Con la sola sostituzione dei vecchi serramenti con altri più moderni, si contribuisce a salvaguardare la tutela del patrimonio naturale. Infatti riducendo i consumi si immettono nell’aria quantitativi più bassi di particelle inquinanti. È un vantaggio da prendere seriamente in considerazione perché gli elementi tossici che rimangono sospesi nell'aria la rendono pericolosa per la salute.
Lo stato italiano, anche per quest’anno, ha deciso di prorogare gli sgravi fiscali concessi a tutti coloro che realizzeranno lavori per la riqualificazione energetica degli edifici. La sostituzione di serramenti rientra nell’ambito di questa tipologia di lavori ed è possibile ottenere fino al 65% delle spese affrontate per l’acquisto dei nuovi serramenti in alluminio. L’agevolazione fiscale garantita dal Governo, in fase di pagamento dell’Ires e dell’Irpef, restituisce il 65% dell’importo speso in rate annuali aventi tutte lo stesso importo. Questi sgravi fiscali non solo vengono garantiti a chi istalla nuovi infissi in alluminio, ma vengono elargiti anche per tutti gli altri lavori effettuati, che hanno lo scopo di ridurre il fabbisogno energetico di un dato stabile e ne migliorano il profilo termico. I requisiti necessari per ottenere questi incentivi, regolati da apposite normative di legge valide per tutto il 2014, sono molteplici. Per prima cosa è necessario che gli interventi vengano portati a termine su edifici o unità immobiliari preesistenti, ad uso prettamente residenziale. Per dimostrare che l’edificio oggetto dei miglioramenti non è di recente costruzione basta presentare negli uffici comunali preposti la documentazione catastale, oppure una qualsiasi ricevuta della vecchia Ici o dell’attuale Imu. Gli edifici costruiti da poco, così come quelli in fase di edificazione, non possono beneficiare di questa iniziativa statale in quanto la loro realizzazione è già vincolata a severi criteri di efficienza energetica. Non è possibile cumulare la detrazione fiscale pari al 65% con altre tipologie di agevolazioni statali concesse, ad esempio, per il ripristino del patrimonio edilizio. Se gli interventi eseguiti rientrano a pieno titolo in entrambe le casistiche si potrà scegliere solo uno dei due benefici concessi.

In questo ultimo periodo, l’utilizzo degli infissi in alluminio, è aumentato a dismisura. Se negli anni Settanta e Ottanta venivano utilizzati in maniera esclusiva per l’edilizia popolare a basso costo e per i negozi fronte strada, nel corso del tempo la loro destinazione d’uso è cambiata. Attualmente gli infissi in alluminio e i serramenti in alluminio vengono comunemente adoperati per unità immobiliari di ogni genere: dalla villetta in riva al mare allo chalet di montagna, dall’appartamento in periferia di una grande città alla casa ubicata in un piccolo centro storico.

Grazie alle vernici epossidiche è possibile dare ai profili in alluminio qualsiasi colorazione e adattarli all’arredamento o al contesto abitativo nel quale vengono inseriti. I profili che imitano la colorazione e le venature delle essenze legnose più pregiate, come ad esempio il ciliegio, sono i più richiesti dalla clientela. Si tratta di una scelta elegante, che dona un tocco di stile alle facciate degli edifici senza dover spendere cifre inaccessibili.

L’alluminio è un materiale estremamente versatile e ben si presta per la realizzazione di infissi di ogni tipologia. Può essere adoperato per finestre e porte dalle dimensioni maggiorate perché non solo ha un peso specifico estremamente basso, ma anche perché i profili sono cavi all’interno e possono dar vita a strutture particolarmente leggere e maneggevoli.

L’alluminio presenta, a suo discapito, un’elevata conducibilità termica. E' una caratteristica decisamente sfavorevole per la realizzazione di infissi dall’elevato potere isolante. Questa problematica però è stata risolta brillantemente attraverso l'ideazione di particolare processo costruttivo noto col nome di taglio termico. Il taglio termico si ottiene inserendo del materiale isolante all’interno dei profili in alluminio. In genere si tratta di stecche di policarbonato in grado di abbassare, in maniera apprezzabile, i valori di trasmittanza termica dell’alluminio stesso. Viene definita trasmittanza termica il flusso medio di calore per ogni metro quadrato che attraversa una struttura, a contatto con due ambienti aventi una diversa temperatura. L’inserimento di materiale isolante nei profili di alluminio permette di far scendere la trasmittanza termica da 200 W/m2K a un valore compreso fra i 7 e i 2 W/m2K .

Nel corso degli anni, oltre al taglio termico, sono stati creati altri particolari tecniche costruttive, che hanno reso possibile la costruzione di infissi in alluminio sempre più perfezionati e isolanti.
I profili degli infissi vengono forniti alla clientela già preverniciati e finiti in ogni loro minimo dettaglio. Alcuni profili hanno le guarnizioni collocate nelle alette di battuta, mentre altri sono dotati di guarnizioni centrali conosciute col nome di giunto aperto. I serramenti che sono dotati di guarnizioni nelle alette di battuta sono i più semplici da realizzare e permettono di isolare in maniera ottimale l’ambiente interno da quello esterno, dal punto di vista termico e acustico. Invece, quelli a giunto aperto, sono caratterizzati dalla presenza di una guarnizione al centro del telaio e un’altra nel battente. Questo innovativo sistema riesce ad evitare la formazione di condensa sul vetro e sull’alluminio, offrendo al contempo un isolamento eccellente sotto tutti i punti di vista. Gli infissi in alluminio a giunto aperto costano un po’ di più degli altri, ma permettono di avere una tenuta stagna senza paragoni.

In genere conviene sempre adottare infissi in alluminio quando quelli già esistenti devono essere sostituiti per raggiunti limiti di funzionalità. I moderni serramenti in alluminio permettono infatti di ottenere un maggiore isolamento termico e acustico rispetto ai serramenti costruiti con altri materiali. L’alluminio, adoperato per realizzare gli infissi di vario tipo, non è puro ma viene legato ad altri elementi che ne incrementano la resistenza alla trazione e ad altre sollecitazioni meccaniche. La lega viene ottenuta aggiungendo ad una base di alluminio percentuali più o meno elevate di magnesio e di silicio. Questa miscela di metalli risulta ottimale per la realizzazione degli infissi e la sua estrema duttilità permette di realizzare strutture aventi le forme e le grandezze più disparate. Grazie alle sue caratteristiche chimiche di base, l’alluminio non viene aggredito in alcun modo dagli agenti atmosferici. Questa particolarità consente di avere profili in alluminio resistenti all’usura che, anche se ubicati in zone di mare, non vengono intaccati minimamente dal fenomeno corrosivo dell’aria salina. L’alluminio si mantiene bene nel corso del tempo e a distanza di anni il suo aspetto estetico e le sue caratteristiche funzionali non cambiano.

Le parti degli infissi soggette ad una maggiore usura sono le guarnizioni e almeno ogni sei o sette anni dovrebbero essere rimpiazzate. La gomma con la quale sono fatte è sensibile all’azione dei raggi del sole e al freddo. Le sue continue dilatazioni e restrizioni, a lungo andare, le fanno perdere l'elasticità e di conseguenza inizia a rompersi. In questo caso è necessario sostituire tutte le guarnizioni per restituire all’infisso un buon grado di isolamento termico. L’operazione deve essere eseguita esclusivamente da un professionista del settore perché, un lor errato posizionamento, permetterà ai flussi d’aria fredda e calda di entrare e uscire senza alcun controllo.

Per andare incontro alle esigenze della clientela l’industria moderna ha lanciato sul mercato infissi che riescono a combinare gli aspetti più pratici dell’alluminio all’estetica raffinata che solo il vero legno può offrire. Si tratta di infissi legno-alluminio, costituiti da una facciata esterna in alluminio e da una interna in legno di varie essenze. La parte in legno permette di avere una migliore estetica all’interno delle abitazioni mentre l’allumino, esposto all’azione degli agenti atmosferici, protegge la parte più delicata dell’infisso stesso. Il legname adoperato per questotipo di serramenti spesso è okumé o mogano massello, ma può essere utilizzato anche il legname di rovere.

Scegliere infissi in alluminio è sempre conveniente sotto tutti i punti di vista. Costano meno degli atri in fase di acquisto e, per essere mantenuti sempre al massimo dell’efficienza, non hanno bisogno di particolari interventi di manutenzione straordinaria. Gli infissi in alluminio possono essere istallati ovunque indipendentemente dalla situazione climatica poiché grazie al taglio termico permettono di isolare al meglio le abitazioni.

Grazie alle vernici epossidiche, è possibile ottenere la colorazione dell’infisso in alluminio che si preferisce con un piccolo sovrapprezzo che poco incide sul costo finale dell’infisso.

Attualmente, le aziende che producono infissi in alluminio su larga scala, hanno ampliato la scelta delle soluzioni, andando incontro alle esigenze di una clientela sempre più attenta al design e ai consumi energetici. È possibile acquistare infissi già pronti per essere montati, oppure fornire al produttore misure che non rientrano in quelle standard per ottenere serramenti di diverse forme e dimensioni. Istallare i serramenti in alluminio è estremamente semplice e se si hanno competenze nel settore si può provvedere a montarli in piena autonomia senza ricorrere all’appoggio di un professionista del settore. Essendo l’alluminio estremamente leggero è facile sollevare un infisso e quindi la sua posa diventa facile.

Gli infissi in alluminio generalmente durano a lungo, senza presentare evidenti segni d'usura.